L'educazione digitale gioca un ruolo fondamentale nell'educazione del 21esimo secolo

International School of Bergamo promuove l'utilizzo della tecnologia come strumento per una didattica innovativa, adatta a bambini che vivono in un'epoca digitale.
La tecnologia ovviamente non sostituisce in alcun modo attività tradizionali quali la scrittura e la lettura, viene invece utilizzata per stimolare la capacità di ricerca, la creatività, per insegnare ai bambini ad utilizzare tutti i mezzi di comunicazione, comprese le immagini (video e foto).

La scuola offre un curriculum ICT ampio e completo:
  • Programma iPad 1:1 per un utilizzo trasversale della tecnologia attraverso tutte le discipline (tutte le nostre insegnanti hanno ricevuto uno specifico training sia tecnico, ma soprattutto didattico, per utilizzare in modo efficace gli iPad in classe. Fin dall'inizio del progetto tutte le insegnanti del gruppo ISE condividono le best practices ed hanno ad oggi accumulato migliaia di ore di esperienza).
  • Specifiche competenze ICT: utilizzo di varie tipologie di hardware e software (computers, tablets, stampanti, reti, browsers, fogli di calcolo, programmi di videoscrittura ecc.)
  • Programmazione e robotica: attraverso l'utilizzo di software specificatamente sviluppati per le classi elementari dal MIT e da Harvard e attraverso la robotica, i bambini sviluppano capacità logiche e concetti di sequenzialità e causalità
  • Utilizzo di mezzi tecnologici, quali per esempio skype o piattaforme di cooperative learning, per interagire con studenti in altre scuole internazionali nel resto del mondo (giochi di matematica, geografia, lettura, ecc.)
L’uso corretto degli strumenti informatici aiuta i ragazzi nei lavori di ricerca e indagine, supporta la produttività personale e la creatività promuovendo modelli di comunicazione efficaci nella scuola e all’interno di più ampie reti didattiche.

I vantaggi dell'apprendimento digitale :
+ Interattività: collaborazione, team-working, self-assessment sono solo alcuni delle molteplici capacità che vengono sviluppate dai bambini in maniera naturale ed efficace

+ Contenuti multimediali: Poter integrare video, parole e immagini rende qualunque lezione molto più interessante e ricca di spunti.

+ Feedback immediati: Le correzioni fatte in un momento separato da quello di esecuzione dell’esercizio, sono tipicamente ad uso e consumo dei genitori o degli insegnanti, più che dei bambini, che raramente hanno l’opportunità di capire e riflettere sull’errore commesso.

+ Creatività: La tecnologia per non avere limiti all’espressione della propria immaginazione, un amplificatore di creatività, come sanno bene tutti coloro che ne hanno fatto una professione (i grafici, gli animatori, i fotografi, i registi, ecc….).

+ Personalizzazione della didattica: La tecnologia aiuta enormemente l’insegnante che potrà facilmente disporre attività/compiti ad hoc per ogni bambino adeguandosi ai diversi tempi di apprendimento
La tecnologia utilizzata:
  • Tutte le classi vedono il pieno superamento della cosiddetta didattica frontale.
  • Ogni classe è dotata di un computer, una apple TV, una lavagna e proiettore multimediale.
  • La scuola è dotata di una rete wifi sicura e veloce.
  • Ogni alunno delle elementari utilizza un proprio iPad.
  • Per i bambini da Grade 3, la scuola provvede alla creazione di una propria casella mail, oltre a dello spazio in cloud su cui archiviare i propri lavori.
  • La scuola utilizza sia il registro elettronico, sia il diario elettronico dando la possibilità ai genitori di visualizzare i compiti sul proprio smartphone.
  • La classe di ICT è attrezzata con computers fissi e mobili, lavagna interattiva, tavolo per la robotica e kit di costruzione e programmazione.
Durante tutto il percorso di studi viene inoltre data particolare enfasi alla individuazione e verifica delle fonti.
Consci della profonda rivoluzione avvenuta nella distribuzione della conoscenza, ben sappiamo quanto il focus si debba spostare dal reperimento delle informazioni, alla verifica delle stesse. Non affrontare in modo rigoroso questo tema significa lasciare i bambini in balia della rete. Da qui muove l'altro aspetto altrettanto rilevante: il tema della sicurezza. La scuola, oltre ad essere equipaggiata con una struttura informatica d'avanguardia, ha sviluppato una policy e delle pratiche per insegnare a bambini e genitori pratiche per un utilizzo sicuro e rispettoso della tecnologia.